VIGNA

Terre bianche, molto sciolte, appoggiate sopra il tufo. Due ettari e mezzo di vitigni autoctoni: dolcetto, barbera e moscato.

Cerchiamo di lavorare questo tesoro con pratiche meno invasive possibili: utilizziamo inerbimento e siamo in conversione a biologico.